Vincitore del salone Inventech nel 2017, medaglia d'oro generale al concorso Lépine nel 2018, grande vincitore del concorso per l'innovazione artigianale Artinov nel 2023... Chiaramente, il Ciclodeincontro vince tutti i voti. Per quello ? Certamente perché è unico al mondo, innovativo, pratico, eco-responsabile e facile da usare. Ci piace ancora di più perché è “made in Haute-Loire”! Vi raccontiamo tutto su Cyclodebout, una delle aziende locali che apre i battenti nell'ambito della Route de Savoir-Faire de Haute-Loire:

Con la nostra Route des Savoir-Faire de Haute-Loire, vi invitiamo a scoprire un universo affascinante: quello del know-how artigianale, industriale, tradizionale, gastronomico... tante pepite dai segreti ben nascosti, che la Route des Savoir-Faire sta per svelare alla luce del giorno grazie a visite aziende, aziende agricole, laboratori, degustazioni, dimostrazioni, incontri…

Un'emozionante avventura che si svolge ai quattro angoli del dipartimento, grazie a Professionisti 72 partner nel processo. Dai laboratori alle aziende, lasciatevi trasportare da un'esperienza indimenticabile nel cuore dell'Alta Loira, dei suoi talenti e delle sue tradizioni, grazie al Itinerario del Savoir-Faire dell'Alta Loira

Il Ciclodeincontro una volta era immaginato da Olivier Joux, 60 anni, altigeriano di origine oggi installato a Queyrières. Ora è direttore della società Cyclodebout a Saint-Germain-Laprade. Ma molto più che un semplice manager, Olivier Joux è anche l'inventore di questo ciclo unico.

“All’inizio della mia carriera professionale, lavoravo nel settore bancario a Lione. Ci sono andata in treno, poi in autobus, e gli ultimi 3 chilometri ho corso in giacca e cravatta per arrivare in orario… Gli orari degli autobus non corrispondevano. E te lo giuro, non è davvero pratico correre in giacca e cravatta. Se solo avessi avuto un mezzo che mi permettesse di muovermi velocemente e senza fatica! "Lì è cominciato tutto. Almeno nella sua testa... Il primo Cyclodebout nasce molti anni dopo, nel 2017, dopo una seconda vita alla guida di un'azienda di curvatura tubi nel settore metallurgico. “Volevo sperimentare qualcosa di diverso e ho venduto la mia azienda nel 2016 per dedicarmi a questo nuovo progetto.”

Cos'è un Cyclodebout?

Questo è un triciclo articolato e 100% elettrico che ti permette di muoverti senza sforzo. Una soluzione di mobilità a zero emissioni di carbonio, divertente e innovativa, in città, come in campagna grazie alle diverse versioni esistenti di cyclo. Insomma, è la modalità di viaggio ideale su qualsiasi terreno e con qualsiasi outfit.

L'anno successivo nasce il primo Cyclodebout dalle mani di Olivier Joux “da vecchie biciclette comprate ad Emmaüs poi ho fatto qualche taglio e assemblaggio”. Ma da questa prima versione a pedali fatta in casa, la piccola azienda ha fatto molta strada... Niente più pedali! Largo al tutto elettrico! Oggi, Cyclodebout lo è 4 versioni vendute :

  • Un Cyclodebout stradale completamente elettrico
  • Un Cyclodebout elettrico all-road
  • Una versione “grassa”, più massiccia, con ruote grandi che vanno ovunque
  • Una versione “mushing” con un passante nella parte anteriore per attaccare il/i cane/i

E grazie al 100% elettrico, è una vera rivoluzione! Non c'è bisogno di spingere, spostare o pedalare... Si pedala in posizione eretta e immobile, senza alcuno sforzo fisico, se non piegare il ginocchio destro in curva per accompagnare la macchina che, grazie alle sue articolazioni, mantiene una reale stabilità in curva. . Anche quando è fermo! E questo, senza dover mai mettere piede per terra.

 C'è tempo per abituarsi, ma l'automazione arriva abbastanza rapidamente. "Da 30 secondi a 5 minuti", rassicura Marie Simond, responsabile marketing e comunicazione. E con loro, sensazioni simili allo sci ”, e senza avere i quadricipiti in fiamme. Di conseguenza, il Cyclodebout si presta a qualsiasi outfit! Abito, gonna, tailleur, cravatta o anche tacchi a spillo... Tutti gli stili di vita sono ammessi.

Per i professionisti, per i privati, per il turismo…

Beh appunto... per tutti dai 14 anni! per gli individui, nei loro spostamenti privati ​​o professionali, in città o su strada grazie alla versione fuoristrada. Per il società di noleggio nel settore turistico che desiderano veicoli divertenti e facili da usare da mettere a disposizione dei vacanzieri. Oppure per i musher, professionisti o dilettanti, grazie al gancio di traino previsto nella parte anteriore dei Cyclodebouts “musher”. Infine, non ci pensiamo meno, ma anche il Cyclodebout è un vero e proprio rivoluzione per le persone a mobilità ridotta (PMR).

Una vera risorsa per le persone con disabilità

"Mi hai cambiato la vita! '

Utente Cyclodebout

Questo è il tipo di feedback molto toccante che abbiamo avuto da parte di persone “che camminano male” che hanno riscoperto il piacere di andare in bicicletta con i loro figli o il loro coniuge grazie al Cyclodebout..., confida Olivier Joux. Dico camminare male, perché il Cyclodebout non è adatto a persone su sedia a rotelle che non hanno più l'uso delle gambe, per esempio. Devi essere in grado di rimanere in piedi. » È quindi indicato per numerose patologie: nevralgia del pudendo, miopatia, sclerosi multipla, sclerodermia, morbo di Alzheimer, sindrome di Down, ecc.

Grazie a questo veicolo innovativo quasi dimentichiamo l'handicap. Riacquistiamo la nostra autonomia, la nostra indipendenza e rimaniamo attivi! Partecipando alle attività familiari e mantenendo l'attività fisica preservando la schiena e le articolazioni, il tutto in perfetta sicurezza, grazie alla stabilità del Cyclodebout.

Dove provare il Cyclodebout nell'Alta Loira?

  • A La Gare – pista di pattinaggio Lantriac e attività ricreative
  • A Mézenc Loisirs a Estables
  • A Nérial a Yssingeaux
  • Alla Motoculture di Mirm a Monastier-sur-Gazeille, ai margini della Greenway

Immagina che questa sia anche una delle modalità di viaggio per gli agenti della Prefettura dell'Alta Loira a Puy-en-Velay. È un successo anche nel campo della sicurezza e potrebbe presto equipaggiare la polizia e i vigili del fuoco. Questo è già il caso di Lione, dove il Cyclodebout viene utilizzato dalla polizia municipale per i suoi pattugliamenti in città.

Azienda agricola. Apre mercoledì
474 Avenue René Descartes
43700 Saint-Germain-Laprade
Calcola il mio percorso

Questo contenuto ti è stato utile?